La popolazione dei naviganti in internet utilizza una vasta gamma di sistemi operativi, browser, database, server, client e hardware. Diverse versioni, configurazioni, risoluzioni, etc. possono influenzare il comportamento del vostro prodotto evidenziando bug costosi ed imbarazzanti..

Assioma.net dispone dell'hardware e del software necessari per il Compatibility Test, tra cui:

  • PC, Mac e workstation e server UNIX
  • Versione vecchia e nuova di Windows 98/ME/2000/NT/XP/Vista/7, MacOS X, Linux e molte varietà di UNIX
  • Vecchi e nuovi browser, tra cui Netscape / Firefox, Internet Explorer e Safari
  • Una varietà di altre applicazioni software

La visualizzazione di un sito web è sempre in qualche modo influenzata dal browser utilizzato, che può non riuscire ad elaborare correttamente il contenuto della pagina visitata.
I problemi che insorgono in seguito a questo tipo di malfunzionamenti sono a volte molto evidenti per l’utente finale che accede, ma spesso non sono noti al gestore del sito web. In più, l’utente si convince sempre che il problema sia nel sito, non nel browser.
Avendo come obiettivo il raggiungimento di adeguati standard qualitativi l’obiettivo del test cross-browser è quello di assicurarsi che il sito o applicazione web si comportino correttamente in tutti i browser.
A tal fine, oltre al costante aggiornamento riguardo alla diffusione dei browser maggiormente utilizzati, la conoscenza delle problematiche più diffuse relativamente al caricamento ed in particolare di javascript e CSS, è indispensabile per rilevare e prevedere malfunzionamenti di questo tipo.
La corretta visualizzazione di un sito web non dipende solo dalla versione del browser che si utilizza ma anche da diversi altri eventuali elementi, come il sistema operativo su cui è istallato, gli applicativi (plug-in) su cui si appoggia per caricare eventuali contenuti particolari (ad es. video o animazioni), il database da cui attinge dati, ecc.... Dal comportamento di questi attori dipende la modalità con cui il device interpreta il contenuto del sito e lo rende accessibile all’utente finale.
Solitamente la realizzazione di un software pensato per funzionare su più ambienti diversi avviene interamente sulla stessa piattaforma, anche quando sarebbero possibili differenti altri sistemi operativi. Raccomandazioni per un buon sviluppo includono l’avere a disposizione più ambienti di test fin dalle prime fasi della scrittura del codice, e automatizzare (possibilmente tramite il medesimo script) un test identico su tutti gli ambienti.