Lo studio e la progettazione dell’esperienza di navigazione dovrebbero essere parte integrante di qualsiasi progetto che preveda una interazione con l’utente tramite una interfaccia grafica.

Quando si considerano le applicazioni mobili, tale interazione è un fattore ancora più importante: la consultazione di informazioni e l’utilizzo di funzionalità su uno schermo ridotto, mentre si è in movimento e impegnati in altre attività, fanno sì che la chiarezza, la semplicità di utilizzo e la velocità siano fattori essenziali per un utilizzo proficuo dell’applicazione e il suo conseguente successo.

Si aprono così per i team di sviluppo e testing nuove sfide, in quanto le soluzioni di testing devono tenere presente l’impossibilità di avere fisicamente le migliaia di combinazioni browser-piattaforma possibili, che crescono con ritmi elevatissimi (nel giro di un anno le versioni del SO Android sono passate da ~3000 a ~12.000). Esistono comunque diversi metodi per arginare problemi di compatibilità, come l'utilizzo di emulatori.