Il test di compatibilità hardware è volto a garantire il funzionamento di un’applicazione su ambienti diversi fra loro, caratterizzati da differenti architetture e sistemi operativi.

Il numero di dispositivi mobili diversi oggi disponibile è enorme, sicché il problema di compatibilità con i rispettivi OS è solitamente uno dei più critici.

Si rende così necessario individuare dei criteri per ottimizzare e facilitare l’attività di test, ad esempio suddividere i dispositivi mobili in macro-categorie che contengono device con caratteristiche hardware affini.

Questo tipo di test può essere eseguito sia in maniera manuale sia in modo automatizzato, utilizzando specifici tool.